Un battito di prevenzione alla Sagra di Mandriole (RA)

io Bullo, tu bulli, egli bulla, NOI vinciamo i bulli
23 Settembre 2017
Il battito alla sagra paesana di Mandriole.
2 Ottobre 2017

Un battito di prevenzione alla Sagra di Mandriole (RA)

Appuntamento con la prevenzione cardiologica alla Sagra di Mandriole

L’associazione Cuore e Territorio ha predisposto un servizio gratuito di screening cardiologico e un corso di primo soccorso per imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree. Aperte le iscrizioni

Centinaia di cittadini sono stati sensibilizzati alla prevenzione cardiologica attraverso le iniziative che Cuore e Territorio ha promosso negli ultimi anni. Durante la festa del Quartiere Alberti a Ravenna, nel 2015, medici, infermieri e volontari hanno accolto oltre 700 “pazienti” e 90 partecipanti ai corsi di primo soccorso; sono stati 210, invece, i pazienti accolti nel 2016, nella sede decentrata del Comune a Sant’Alberto, e quarantadue i partecipanti al corso di primo soccorso.

 

Ora l’Associazione si prepara ad un nuovo importante appuntamento sul territorio.

Domenica 1° ottobre è in programma, infatti, la Sagra Paesana di Mandriole, organizzata dal locale Comitato Cittadino. Grazie all’associazione “Cuore e territorio” sarà possibile usufruire di un servizio gratuito di screening cardiologico e partecipare ad un corso di primo soccorso per imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree.

Per l’occasione, Cuore e Territorio mette a disposizione alcuni dei suoi esperti per informare e dare un aiuto concreto contro una patologia diffusissima e un tipo di incidente domestico altrettanto frequente fra i più piccoli.

Lo screening cardiologico, rivolto ai soli residenti della località in festa e tarato sulla popolazione della piccola frazione, con un occhio di riguardo per le fasce deboli e gli anziani, sarà effettuato dai medici Federica Giannotti e Ivan Petrella e l’infermiera specializzata Dana Bereschi.

I due ambulatori saranno in funzione dalle ore 11,00 alle ore 14,00 in via Carrarone Matteucci n. 21.

Il progetto è prezioso perché offre una diagnosi precoce di eventuali malattie cardiovascolari. Le cardiopatie sono la prima causa di morte e invalidità permanente nei Paesi occidentali: ogni anno in Italia si registrano per le malattie ischemiche del cuore (infarto del miocardio, altre forme acute e subacute di cardiopatia ischemica, infarto miocardico pregresso, angina pectoris e altre forme croniche di cardiopatia ischemica) 81.429 decessi (41.029 uomini e 40.400 donne), pari al 32% circa del totale delle morti per malattie del sistema circolatorio. Negli uomini la mortalità è trascurabile fino all’età dei 40 anni, emerge fra i 40 e i 50 anni e poi cresce in modo esponenziale con l’età. Nelle donne il fenomeno si manifesta a partire dai 50-60 anni e cresce rapidamente. È in via di preparazione anche un corso di primo soccorso – che si terrà in via Carrarone Matteucci n. 31 – per imparare le manovre di disostruzione delle vie aeree, semplici e preziose per salvare un bambino o un adulto da soffocamento in caso di ingestione di un corpo estraneo.

A tenere il corso, con il tecnico di Cuore e territorio, Stefano Pace, ci sarà personale specializzato del Centro Sportivo Italiano di Ravenna, grazie all’intesa tra il presidente Morgese e il presidente Bondi, e il contributo di Ravenna nel Cuore

È possibile prenotarsi per la visita cardiologica ed il corso di primo soccorso anche dal sito istituzionale di Cuore e Territorio cliccando sui link di seguito o direttamente presso il Comitato Cittadino di Mandriole nella sede A.R.C.I. o telefonando al presidente Massimo Errano al numero 338 2289529.

Clicca qui per l’iscrizione gratuita allo Screening Cardiologico »

Clicca qui per l’iscrizione al corso gratuito di Disostruzione delle Vie Aeree »

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.