i ragazzi e il coraggio di proporre soluzioni
21 Aprile 2017
Bullismo e cyberbullismo, “Il silenzio rende complici”
1 Maggio 2017

“Diventa regista del cambiamento”

28 aprile 2017 Ravenna, Cronaca

“Diventa regista del cambiamento”, successo per l’iniziativa contro il bullismo

Tantissimi i ragazzi presenti al Palazzo dei Congressi

Una mattinata densa di emozioni e opportunità di crescita per gli studenti delle scuole medie di Ravenna che hanno partecipato – venerdì 28 aprile – alla tavola rotonda su bullismo e cyberbullismo organizzata da Cuore e Territorio. Gli esperti presenti all’appuntamento sono riusciti a coinvolgere i ragazzi, che hanno interagito raccontando esperienze personali e facendo domande per capire più a fondo i temi trattati.

Tanti gli ospiti che hanno affrontato la delicata tematica da vari punti di vista. Dopo i saluti di Giovanni Morgese, presidente di Cuore e Territorio, di Carlo Serafini (Publimedia) e di una rappresentante dell’Agesci Ravenna Lia Zornetta, sono intervenuti: l’Assessora alla Pubblica Istruzione Ouidad Bakkali, la dirigente dell’Ufficio Scolastico territoriale Agostina Melucci, il primario di Cardiologia Massimo Margheri, il sostituto Procuratore della Repubblica Cristina D’Aniello, il regista Gerardo Lamattina, il comandante della Polizia Postale di Ravenna Alessandro Danese, la psicologa Alessandra Bolognesi e la cardiologa Federica Giannotti. Ospite speciale la vincitrice di Master Chef Italia 5 Erica Liverani, che ha raccontato gli spiacevoli episodi di insulti e minacce in rete di cui è stata vittima dopo il programma tv.

Hanno coordinato l’incontro le giornaliste Valentina Viola e Carmen Nardi.

L’evento, patrocinato del Comune di Ravenna, ha avuto il sostegno di Ravenna24Ore.it e il contributo di Pace Professional, Finanza e Previdenza e Metalsider.

Durante la mattinata è stato presentato inoltre il progetto “Diventa regista del cambiamento”, che ha dato il nome all’incontro, ideato dal regista Gerardo Lamattina e dedicato agli studenti delle scuole medie di Ravenna.

In particolare i ragazzi delle classi seconde e terze sono stati chiamati a elaborare una storia per raccontare i disagi legati al bullismo e al cyberbullismo: il soggetto ritenuto più interessante diventerà un vero cortometraggio, prodotto da Publimedia, che vedrà come protagonisti gli studenti, selezionati attraverso un casting nelle scuole in programma nel mese di settembre.

A giudicare gli elaborati, insieme al regista Gerardo Lamattina, sarà una commissione composta dal dirigente scolastico dell’ufficio territoriale Agostina Melucci, dall’amministratore delegato di Publimedia Carlo Serafini, dal presidente dell’associazione “Cuore e territorio” Giovanni Morgese e dall’assessora all’Istruzione del Comune di Ravenna Ouidad Bakkali.

Il cortometraggio sarà poi diffuso nel circuito dei concorsi nazionali e internazionali e verrà realizzato anche uno spot che verrà trasmesso al cinema. Gli elaborati dovranno essere inviati

all’indirizzo email cuoreeterritorio@gmail.com entro il 30 maggio.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: