in linea col cuore rosa di ravenna: TU CI STAI A CUORE!!

Anche tu che leggi puoi salvare una vita!!!
13 Novembre 2015
“Batticuore”
24 Novembre 2015

in linea col cuore rosa di ravenna: TU CI STAI A CUORE!!

Cuore e Territorio, Linea Rosa e Ravenna Centro Storico investono sul futuro.

Dopo l’incontro del 14 ottobre alla Macina, le associazioni Cuore e Territorio, Linea Rosa e Ravenna Centro Storico stanno dando concretezza all’ambizioso progetto sociale che vede coinvolto il territorio ravennate.

Stamane Ouidad Bakkali Assessore alla Cultura, Pubblica Istruzione e Infanzia, Istruzione Superiore e Formazione Professionale, ha ricevuto Giovanni Morgese e Stefano Pace, rispettivamente presidente e segretario organizzativo di “Cuore e Territorio”, Alessandra Bagnara presidente di “Linea Rosa” e Nicola Grandi presidente di “Ravenna Centro Storico”.

L’incontro fortemente voluto dalle associazioni è stato accolto con enorme interesse e piacere dall’Assessore che ha, da subito, capito l’importanza di ogni singolo progetto che lega le associazioni ad un unico fine, investire sulle future generazioni.

Attraverso importanti temi come legalità, prevenzione ed educazione sanitaria, convivenza sociale, violenza di genere, si cerca di offrire anche un ulteriore punto di riferimento agli insegnati e ai genitori nella crescita all’interno della comunità. Ma soprattutto si vuole offrire ai nostri ragazzi gli strumenti dell’informazione e della conoscenza per poter, in prima persona, fare “scelte giuste” nella vita quotidiana e nel cammino di crescita.

IMG_4001Giovanni Morgese ha inizialmente esposto la necessità di collaborazione da subito sentita tra le associazioni, condividendo la convinzione che la principale soluzione al drammatico problema del disagio adolescenziale risieda nell’approccio culturale ed educativo a cui sono esposti i più giovani, i nostri figli. Educando si cresce… e lo si fa principalmente nelle scuole, nei luoghi di aggregazione.

Bakkali GrandiIn questo “brainstorming” tra l’Assessore Ouidad Bakkali, Alessandra Bagnara, Giovanni Morgese, Stefano Pace e Nicola Grandi, sono state gettate le basi per un originale progetto pilota che speriamo di vedere realizzato, il prima possibile, sul nostro territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: