Sefi Idem e Juri Chechi testimonial di Cuore e Territorio

Donato ecocardiografo portatile
27 Luglio 2015
Patrocinio dell’Associazione Ravennate
28 Luglio 2015

Sefi Idem e Juri Chechi testimonial di Cuore e Territorio

Redazione 21 novembre 2012

Giovedì, a partire dalle ore 17.30, presso la sede provinciale della CNA in viale Randi 90 a Ravenna, si svolgerà l’evento conclusivo di “Bimba mia Bimbo mio, cuore e cervello uniti per la vita”. Il programma prevede i saluti di Daniela Toschi, presidente di “A.L.I.Ce. – Sezione di Ravenna”, Giovanni Morgese, presidente di “Cuore e territorio”, di Giovanna Piaia, assessore comunale alle politiche sociali, sanità e volontariato e di Claudia Subini, dell’Ufficio Scolastico provinciale.

A seguire la presentazione del fumetto “Cervellina e Cuoricino” a cura di Marianna Panebarco e del cortometraggio “1CREDIT” a cura di Alessandro Tedde di Black Box Film, realizzato con gli studenti del Liceo Classico di Ravenna. Tutto questo per promuovere sia nell’infanzia che nell’adolescenza, attraverso la scuola, stili di vita corretti allo scopo di prevenire le malattie cerebro e cardio vascolari. Sono previsti gli interventi di Gabriele Ciucci e di Massimo Margheri, rispettivamente responsabile Stroke Unit Neurologia e direttore dell’U.O. della Cardiologia dell’Ospedale Santa Maria delle Croci. Andrea Moretti, poi, presenterà il suo libro “Senza parole, storie di afasia”.

Testimonial d’eccezione dell’evento i campioni olimpionici Sefi Idem e Juri Chechi. Le conclusioni saranno affidate a Natalino Gigante, direttore della CNA, sponsor principale dell’iniziativa. A conclusione della serata ci sarà l’estrazione dei biglietti della lotteria di beneficienza abbinata all’iniziativa. Promotori dell’evento sono “A.L.I.CE.”,  Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale e l’Associazione “Cuore e Territorio”, in collaborazione con la CNA provinciale di Ravenna, le Istituzioni locali e le Fondazioni bancarie.

“A.L.I.Ce., Sezione provinciale di Ravenna ONLUS – sottolinea la presidente Daniela Toschi – ha sede presso la Neurologia dell’Ospedale di Ravenna ed è una associazione di volontariato costituita per esclusivi fini di solidarietà sociale allo scopo di prevenire e limitare i danni e le sofferenze causate dall’ictus cerebrale.

L’Associazione si prefigge di diffondere le informazioni per migliorare la prevenzione, ottimizzare l’assistenza e la cura dell’ictus cerebrale, tutelare i diritti dei malati, organizzare iniziative in collaborazione con i Servizi dell’Azienda USL a favore dei malati e dei care-givers. I volontari di A.L.I.Ce sono presenti su appuntamento, telefonando al numero: 389-0977365 oppure 331-1304368 oppure inviando una mail a info@aliceravenna.org o collegandosi al sito www.aliceravenna.org”.

“L’Associazione Cuore e Territorio – prosegue Morgese –  ha sede presso l’U.O. di Cardiologia dell’Ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna e si rivolge ai cittadini con programmi di prevenzione della patologia cardiovascolare e ai pazienti con progetti di educazione e di attività sanitarie rivolte al miglioramento della qualità della vita e della prognosi della malattia.

Obiettivo primario è quello di svolgere un’azione di sensibilizzazione. Per avere ulteriori informazioni sull’attività e le iniziative dell’associazione è possibile consultare il sito www.cuoreterritorio.org

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: