“Tu ci stai a cuore”, droghe e legalità al centro di un incontro all’Artistico
1 Febbraio 2017
Lotta al cyberbullismo, successo straordinario per l’incontro con gli esperti
11 Febbraio 2017

tu ci stai a cuore …

Conoscenza e riflessione come elementi portanti della prevenzione

Incontro formativo/informativo al Liceo Artistico sul consumo di droghe e relative conseguenze, primo soccorso, legalità e violenza di genere

16427680_412365402443191_3093652903159159731_nContinuano e si rafforzano in maniera sempre più incisiva e coinvolgente gli incontri al Liceo Artistico tra la nota Associazione ravennate “Cuore e territorio” e gli studenti sempre più interessati alle tematiche proposte.

Il progetto si è realizzato ed è stato portato avanti con successo grazie  anche allo zelo e alla notevole carica innovativa della Dirigente Scolastica, Maria Teresa Buglione, che ha sempre sostenuto ogni tipologia progettuale, dopo un ampio ed accurato lavoro di selezione, opportunamente adeguato agli studenti.

16508378_412845509061847_7676127676184501508_nDurante l’ incontro “Tu ci stai a cuore”, figure professionali esperte nei rispettivi ed equivalenti settori di appartenenza, Massimo Margheri, Primario di cardiologia e Matteo Lisi, cardiologo, hanno spiegato ed illustrato agli studenti le manovre rianimatorie di primo soccorso, l’uso di un defibrillatore, e le conseguenze dirette delle droghe sul cuore.

16406590_412845549061843_5019395541137280283_nIl  magistrato, Dr. Andrea Galanti, Giudice presso il Tribunale di Ravenna incontrando i giovani ha suscitato il loro interesse e saputo offrire una conoscenza diretta e immediata delle conseguenze penali e amministrative sull’uso e abuso delle droghe e dell’alcol, la correlazione giuridica tra lo “sballo” il malore e la fuga culminante nell’omissione di soccorso. Una chiave di lettura per decriptare atteggiamenti a volte sottovalutati, non compresi nel loro disvalore sociale e giuridico, come la cessione di droghe ad amici, il verificarsi di eventi drammatici dovuti all’assunzione di droghe quali la sincope o l’arresto cardiaco, fatti che accadono più spesso di quanto non si creda, in luoghi frequentati dai giovani quali discoteche ed altri luoghi di aggregazione.

Nel corso della mattinata è stato inoltre presentato il video informalmente il video: “Il cuore non mente mai, ascoltalo! Ti salva la vita!” realizzato dal regista ravennate Gerardo Lamattina per Cuore e Territorio e Publimedia.

Il  noto regista La Mattina che ha, unitamente alla professoressa Perla, curato nel 2016, “il casting” artistico formato da studenti del Liceo Artistico, segnalati dalla Buglione, ha potuto testare sugli studenti corsisti la bontà del corto prodotto. Il risultato è stato entusiasmante. Il video arriva diretto come un pugno  sul viso. Tanti gli applausi. Presto lo vedremo nelle sale dei cinema.

Il Liceo Artistico di Ravenna, singolare nella sua unicità, rappresenta la vera palestra della vita, in cui si cerca di dare agli studenti gli strumenti basilari per acquisire una formazione completa ed esaustiva, finalizzata a poter effettuare delle scelte consapevoli e valide per il prosieguo del loro brillante futuro.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: